mercoledì 23 gennaio 2013

aspettando primavera

piove
guardo dalla finestra e piove
per me che amo il sole il caldo e le belle giornate
sono giorni interminabili
nn faccio altro che contare i mesi
forse vi sembrerà da pazzi.

Per me nn è Gennaio.
io la vedo così:

MANCANO DUE MESI AD APRILE

alle prime giornate di sole
alle passeggiate senza cappotti e sciarpe
alle vetrine vestite di primavera

ma è ancora Gennaio
e fuori piove
aspettando quindi che passino in fretta questi due mesi
passo qualche ora in più in cucina



questi dolcini li ho preparati proprio mentre fuori veniva giù tanta acqua

sono molto semplici da preparare
e delicati nel loro sapore

questa ricetta è il risultato di una lunga ricerca
è l'unione di due preparazioni diverse
quella dei bignè e quella dei churros



ingredienti:

200 g farina
40 g di burro
200 ml acqua
4 uova
un pizzico di sale
una fialetta di aroma a vaniglia

cioccolato da fondere

preparazione:

sciogliere in un pentolino
il burro con il sale la fialetta di aroma
appena prima che bolla versate la farina setacciata a pioggia
girate per circa 10 minuti

lasciate raffreddare
cambiate tegame
aggiungete le uova 1 per volta
mischiando con una frusta elettrica

mettete il composto nella sacca per dolci
su un foglio di carta forno fate tanti bastoncini
distanziandoli di un paio di centimetri

cuocete in forno a 180°
per 10 minuti circa

quando saranno freddi potete guarnire con il cioccolato
e un po' di zucchero a velo.

vi dico un segreto
uno tira l' altro
quindi se avete ospiti fatene tanti.

    ...   ...   ...   ...   ...

Volevo approfittare di questo post
per ringraziare Sara
mia sorella
per avermi decretato giudice nel suo primo contest
insieme sceglieremo la vincitrice
ma io le ho chiesto di poter premiare anche

LA FOTO + BELLA

e per la vincitrice di questa categoria
sarò io a dare un piccolo premio.

...   ...   ...   ...   ...











11 commenti:

  1. è molto bello il tuo blog! ti ho conosciuto tramite l'iniziativa di Kreattiva e sono tua follower ^__^ ti va di ricambiare? Mi trovi qui!

    RispondiElimina
  2. Che buoni questi dolcetti! Io non posso dire lo stesso, qui in Irlanda la primavere e l'estate sono mesi da incubo per me... niente sole, solo tanto grigio e tanta pioggia. Già al pensiero mi sento male! mi consolerò con qualche dolcino in più :P

    RispondiElimina
  3. Nahomi non sai quanto ti capisco... odio il freddo, il gelo e sopratutto le giornate senza luce:( anch'io faccio una sorta di conto alla rovescia in attesa della primavera... intanto però mi gusto uno di questi dolcetti che scaldano il cuore.. buonissimi:*

    RispondiElimina
  4. E' proprio vero, aspetto anche io la primavera, quando le giornate diventano più lunghe e tiepide!
    Carini questi dolcetti.

    RispondiElimina
  5. ...anche qui si fanno dolci a quanto vedo!!! si sono volatilizzati??? e io che programmo diete ma con queste prelibatezze in giro come si fa??? O____°
    buonaserata sister
    a domani
    Sara

    RispondiElimina
  6. Ciao ho scoperto il tuo sito grazie a Kreattiva! Adoro i dolci, questi sono davvero invitanti :)!!
    Ti seguo volentieri!
    Buona giornata
    Angelica

    RispondiElimina
  7. Ciao grazie per aver partecipato all'iniziativa su kreattiva, quante cose interessanti sul tuo blog ti seguo volentieri ciao rosa di kreattiva

    RispondiElimina
  8. Ciao compliementi per il tuo blog è bellissimo mi sono iscritta come follower se ti va passa anche da me
    a presto ciao

    http://nailartpassopasso.blogspot.it/

    RispondiElimina
  9. ma che bontà incredibile, io li conosco entrambi e devo dire che hai creato un'ottima alternativa!
    Vale

    RispondiElimina
  10. Ciao...solo per informati che oggi è partito il mio nuovo contest...ricco premio in palio, un viaggio!
    Ti aspetto, se ti va!
    http://squisitocooking.blogspot.it/

    RispondiElimina
  11. ma questa ricetta???? wow.. slurposissima... sono una tua nuova follower grazie a kreattiva.. se ti va passa a farmi un saluto.. ti lascio il mio link.. http://truccoedintorni.blogspot.it/ un bacione.. noemi

    RispondiElimina